Banca Akros con venditori in passaggio maggioranza Profiltubi ad Auctus Capital Partners

L’operatore di private equity tedesco Auctus Capital Partners ha rilevato la maggioranza del capitale di Profiltubi, azienda che produce tubi in acciaio elettrosaldato di molteplici forme e dimensioni.

Banca Akros ha agito in qualità di advisor finanziario per i venditori (famiglia Alfieri), con il team guidato da Alessandro Erbanni (head of industrial & materials) e Filippo Salvetti (head of financial sponsors) – nella foto – e composto anche da Giammarco Maria Pellegrino (vicepresident) e Giulio Bonechi (analyst).

Le banche finanziatrici  sono state Banco Bpm e Mps Capital Service per le Imprese.

EY ha assistito l’acquirente Auctus per servizi di due diligence finanziaria e fiscale, con un team guidato dal partner Enrico Silva e dal director Valeria Cinelli.

Come nuovo azionista di maggioranza, si legge in un comunicato, Auctus “mira a rafforzare la presenza di Profiltubi su tutti i mercati, ampliando la gamma di prodotti tramite nuovi investimenti e migliorando l’efficienza degli impianti esistenti”.

Con sede a Reggolo (Reggio Emilia), Profiltubi ha archiviato l’ultimo esercizio con ricavi per oltre 100 milioni di euro.

Banca Akros con venditori in passaggio maggioranza Profiltubi ad Auctus Capital Partners

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram