Banca IFIS compra da Locam npl per 466 milioni di euro

Banca IFIS porta a termine due operazioni di due portafogli di non-performing loans nel mercato italiano.

La prima consiste nell’acquisto, sul mercato secondario del credito al consumo, di un portafoglio di crediti per un valore nominale di circa 466 milioni di euro, corrispondente a oltre 77.600 posizioni. Si tratta principalmente di prestiti personali (37%), carte di credito (32%) e prestiti finalizzati (31%).

Oltre all’acquisto il gruppo guidato da Giovanni Bossi ha concluso anche la vendita di un pacchetto di crediti di difficile esigibilità del valore nominale di circa 45 milioni di euro, corrispondente a oltre 1.700 posizioni e così composto: conti correnti 22%; mutui ipotecari 21%; altri finanziamenti 57%.

Entrambe le operazioni, realizzate da un team guidato da Andrea Clamer (nella foto), responsabile dell’area npl del gruppo, sono state concluse con Locam S.p.A., azienda professionista nella valutazione, acquisizione e gestione di crediti a sofferenza che fa parte di Seer Capital Management LP, uno dei principali fondi internazionali di investimento.

Banca IFIS compra da Locam npl per 466 milioni di euro

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram