lunedì 03 ago 2020
HomeFinanziamenti BancariBanca Imi, nuovo accordo con Italo sul green loan da 1,1 miliardi

Banca Imi, nuovo accordo con Italo sul green loan da 1,1 miliardi

Banca Imi, nuovo accordo con Italo sul green loan da 1,1 miliardi

Banca Imi ha concluso con Italo un accordo a copertura del finanziamento, “ESG Linked Hedging”, che premierà il comportamento virtuoso della società di trasporti, migliorando le condizioni del derivato qualora vengano rispettati determinati indicatori di sostenibilità ESG (Environment, Social, Governance): si tratta della prima operazione di questo tipo finalizzata in Italia.

L’accordo rientra nell’ambito dell’operazione di emissione del green loan da 1,1 miliardi di euro, il più grande finora in Italia, emesso dalla società di trasporti lo scorso 7 novembre dove Banca Imi ha agito quale global coordinator assieme con Natixis e Unicredit mentre ING Bank ha svolto il ruolo di Green Advisor di Italo. Il finanziamento è stato sindacato a un gruppo di banche italiane ed internazionali: Banco BPM, Banco Santander, BNL, ING Bank, Mediobanca e Société Générale in qualità di mandated lead arrangers; BPER, CAIXA Bank, MUFG e NatWest in qualità di lead arrangers.

Per Banca Imi l’operazione è stata seguita dal team Corporate Solutions (Stefano Rivellini, responsabile del team, nella foto a sinistra, e Mevio Di Federico) e dal team di Structuring (Giuseppe Fortunati, Sebastiano Chirigoni e Mario Pucci) coordinati da Salvatore Poma e da Salvatore Crescenzi, responsabile della business unit global markets solutions & financing (nella foto a destra), per Intesa San Paolo da Stefano Botti (nella foto in basso), global relationship manager nell’industry infrastructure & real estate.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.