Bper sale al 78% di Cassa di Risparmio di Saluzzo

Banca Popolare Emilia Romagna ha acquisito la maggioranza della Cassa di Risparmio di Saluzzo. L’istituto modenese è infatti salito dal 31 al 78% della banca piemontese rilevando una parte della quota in mano alla Fondazione per un corrispettivo di 35,3 milioni di euro.

La Cassa di Risparmio di Saluzzo è una banca locale costituita nel 1901, attualmente opera attraverso una rete distributiva di 27 sportelli localizzati nelle province di Cuneo e di Torino. A fine 2015, la cassa registrava un totale attivo di circa 1 miliardo e circa 638 milioni di impieghi. 

In questa operazione la Fondazione è stata assistita dall’advisor finanziario Osculati & Partners-Milano.

Bper sale al 78% di Cassa di Risparmio di Saluzzo

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram