mercoledì 20 gen 2021
HomeCorporate Finance/M&ACaffè, BDO Italia e PwC con Musetti nell’acquisizione di Bonomi

Caffè, BDO Italia e PwC con Musetti nell’acquisizione di Bonomi

Caffè, BDO Italia e PwC con Musetti nell’acquisizione di Bonomi

Caffè Musetti ha acquisito il 100% di Caffè Bonomi sulla base di un enterprise value di 15 milioni di euro.

Per Caffè Musetti ha agito come advisor finanziario BDO Italia, che ha agito con un team formato da Stefano Variano (partner, nella foto), Marco Montagni (manager) e Iva Ivanovic (analyst). PwC ha svolto il ruolo di esperto ai fini della determinazione del valore di Bonomi e soggetto incaricato della due diligence.

Caffè Musetti, ricorda un comunicato, è una torrefazione di Piacenza con 85 anni di storia. Caffè Bonomi è nata nel 1886, nell’area di Milano, ed è forte nel canale Ho.Re.Ca. nazionale e internazionale.

Il gruppo che nascerà dall’unione delle due realtà dovrebbe archiviare l’anno prossimo con un fatturato di oltre 41 milioni e un ebitda consolidato di 6,7 milioni. Il portafoglio clienti arriverà a quota 4mila, tra bar, ristoranti e alberghi.

Guido Musetti, presidente dell’azienda, sottolinea che “negli ultimi cinque anni abbiamo investito 10 milioni per potenziare la nostra struttura e crediamo fortemente che Musetti abbia le capacità industriali per porsi quale polo aggregatore, nonché abilitatore di un processo evolutivo anche in chiave sostenibile, in un settore caratterizzato da una estrema parcellizzazione”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.