domenica 27 set 2020
HomeEmissioni ObbligazionarieCdp emette social bond da 750 milioni, domanda cinque volte superiore. Le banche

Cdp emette social bond da 750 milioni, domanda cinque volte superiore. Le banche

Cdp emette social bond da 750 milioni, domanda cinque volte superiore. Le banche

Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) ha collocato un social bond da 750 milioni di euro, registrando richieste pari per un controvalore di 4 miliardi.

Le risorse, si legge in un comunicato della società guidata dall’amministratore delegato Fabrizio Palermo (nella foto), saranno destinate a sostenere le imprese italiane che investono in ricerca, sviluppo e innovazione e quelle colpite dall’emergenza Covid-19.

Barclays, Crédit Agricole CIB, Hsbc, Intesa Sanpaolo, JP Morgan, Mediobanca e UniCredit hanno agito da joint lead managers e joint bokrunners dell’operazione.

L’emissione, destinata ad investitori istituzionali, ha una scadenza a otto anni, è a tasso fisso, non subordinata, non assistita da garanzie e ha una cedola annua lorda pari all’1%. Si tratta del quinto social bond emesso da Cdp.

L’operazione fa seguito all’emissione “Covid-19 Social Response Bond” dell’aprile scorso, “i cui fondi sono stati impiegati per fornire una risposta all’emergenza derivante dalla pandemia e per sostenere la ripresa economica del Paese”.

L’emissione è stata accolta da oltre 180 investitori, con la più alta componente di investitori stranieri, pari al 76%, tra le emissioni Esg di Cdp.

Il rating a medio-lungo termine dei titoli, per i quali è stata fatta domanda di ammissione alle
negoziazioni alla Borsa del Lussemburgo, sarà pari a BBB (negativo) per S&P, BBB- (stabile) per Fitch e BBB+ (negativo) per Scope.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.