Il club deal H4.0 compra Scame Forni Industriali

Dopo l’annuncio lo scorso aprile, il club deal H4.0 lanciato da Akos Finance (leggi la notizia su financecommunity.it) ha acquisito, con Itago, la maggioranza di Scame Forni Industriali di Mareno di Piave nel trevigiano, pmi attiva da quasi quarant’anni nella produzione di forni industriali per il trattamento termico delle leghe speciali.

Scame è un’eccellenza nel proprio segmento di mercato che fa di ricerca, affidabilità e specializzazione gli ingredienti di un successo imprenditoriale che le permette di esportare oltre il 60% della propria produzione destinata al settore automotive, oleodinamica, termosanitario. La società ha realizzato ricavi per circa 7 milioni di euro e occupa 30 addetti.

Con l’ingresso dei nuovi investitori prende il via il progetto industriale che prevede una crescita organica ma anche per linee esterne, sotto la regia di Sergio Grillo che ha mantenuto una quota di minoranza ed è rimasto come amministratore delegato per favorire la continuità aziendale, anche a tutela della qualità e del ritorno dell’investimento. Per il conseguimento del piano industriale il l’ad verrà supportato da nuove figure professionali volte al presidio dei mercati internazionali e al mantenimento dell’elevato standard tecnico offerto da sempre dalla società.

 

(Nella foto la partner di Akos Finance Camilla Narder) 

Il club deal H4.0 compra Scame Forni Industriali

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram