Crédit Agricole CIB e Indosuez lanciano il Private Investment Banking

Crédit Agricole CIB e Indosuez Wealth Management annunciano la creazione di Private Investment Banking, una nuova divisione dedicata al sostegno degli Ultra High Net-worth Individuals e delle holding familiari.

La nuova divisione fa capo a Silvia Calvello (nella foto), già senior banker per la grande clientela in Francia e responsabile globale coverage del settore consumer good, retail e business services all’interno di Crédit Agricole CIB.

Supportata dalle competenze della rete commerciale di senior e private banker nel mondo, la divisione si avvale della piattaforma di servizi di Crédit Agricole CIB, Indosuez Wealth Management e più in generale dell’ecosistema del gruppo Crédit Agricole, compresa la presenza in oltre 45 paesi.

L’obiettivo è di sostenere le holding familiari e i rispettivi azionisti nell’attuazione della loro strategia a lungo termine, mettendo loro a disposizione un’offerta fondata sulle sinergie tra corporate e investment banking e Wealth management.

Calvello ha iniziato la sua carriera nel settore Oil & Gas, per diventare executive associate del ministro dell’Industria. Entra a far parte del dipartimento M&A del gruppo ENI nel 1996, per poi trasferirsi nel 1999 nel team di Corporate Finance di UBS a Londra. Nel 2003 si unisce a Crédit Agricole CIB, dove ricopre diversi incarichi in Italia e all’estero.

Crédit Agricole CIB e Indosuez lanciano il Private Investment Banking

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram