Digital360 acquisisce della maggioranza delle quote di Ict Lab Pa

Digital360, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, ha siglato un accordo vincolante per l’acquisizione di una quota pari al 51% delle società Ict Lab Pa. La società, nata nel 2015, ha sede a Roma e offre servizi di consulenza finalizzati ad accompagnare i percorsi di innovazione delle Pubbliche Amministrazioni.

L’acquisizione completa la gamma dei servizi già offerti al mondo della PA da Digital360, ampliando così le potenzialità di mercato e la gamma di servizi consulenziali e formativi offerti dal Gruppo in un ambito, quello pubblico, che – anche in considerazione del Pnrr e degli investimenti massicci che saranno effettuati per perseguire nei prossimi anni l’obiettivo della trasformazione in ottica digitale della pubblica amministrazione italiana – ha enormi potenzialità di crescita e di sviluppo.

Ict Lab, il cui fatturato è spesso derivante da contratti pluriennali, ha conseguito nel 2020 ricavi per 1.4 milioni di euro, con un Ebitda di circa il 20%.

Con riferimento ai dettagli dell’operazione, si prevede l’acquisizione del 51% delle quote sociali dai tre soci venditori, di cui due persone giuridiche (GMS-General Management Services S.r.l. e Nergal Consulting) e una persona fisica, Carlo Flamment, che dal 1995 al 2021 nella funzione di Presidente di Filas, di Roma Capitale, di Capitale Lavoro ed infine per 15 anni di Formez PA, ha programmato, gestito e rendicontato centinaia di programmi relativi all’innovazione nelle Pubbliche Amministrazioni e nel mondo del lavoro pubblico, sia a livello centrale che a livello regionale e locale.

“Siamo molto soddisfatti di questa operazione – dichiara Gabriele Faggioli (nella foto), Amministratore Delegato di Digital360 – che ci permetterà di cogliere sempre meglio le rilevanti opportunità che il PNRR offre nel campo della trasformazione digitale del Paese e segnatamente della sua Pubblica Amministrazione. La digitalizzazione e la modernizzazione della macchina pubblica è infatti la prima delle grandi riforme che il Piano prevede e la sua attuazione permetterà di fornire migliori servizi ai cittadini ed alle imprese, di valorizzare maggiormente il capitale umano e di assumere giovani preparati. Il Gruppo DIGITAL360, che ha tra i suoi obiettivi proprio l’accompagnamento delle imprese e della PA in questo percorso, potrà giovarsi, con questa operazione, dell’esperienza e delle competenze di un gruppo di professionisti, a cominciare da Carlo Flamment, di grande valore e credibilità nel mondo della pubblica amministrazione”.

Digital360 acquisisce della maggioranza delle quote di Ict Lab Pa

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram