Equita al fianco di Advanced Logistics for Aerospace nell’ammissione all’AIM Italia

Equita ha affiancato Advanced Logistics for Aerospace (A.L.A.) nell’ammissione al sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia di Borsa Italiana. Il debutto è previsto per il 20 luglio. Nell’operazione, la seconda per dimensione completata sul mercato AIM Italia nel corso del 2021, Equita ha agito in qualità di Joint Global Coordinator, Joint Bookrunner e Nomad.

A.L.A. è un gruppo attivo nel campo dei servizi di logistica integrata, della distribuzione di prodotti e della componentistica per l’industria aeronautica e aerospaziale, e nel settore ferroviario, energetico e navale. Alla data di inizio delle negoziazioni debutterà con una capitalizzazione di mercato di circa 90 milioni di euro, avrà un flottante del 20% circa (23% post esercizio integrale dell’opzione greenshoe) e vedrà nel suo capitale azionisti di rilievo come Smart Capital e Palladio Holding con, rispettivamente, il 2,8% e l’1,9% del capitale sociale. L’ammissione al mercato ha visto il collocamento di complessive 2.500.000 azioni ordinarie a un prezzo di 10 euro per azione, per una raccolta complessiva di 25 milioni di euro (20 milioni in aumento di capitale).

A.L.A., fondata nel 2009, in questi anni ha avviato un percorso di crescita che le permette di essere presente in Italia, Regno Unito, Francia, Germania, Israele e Stati Uniti con 1.300 fornitori in tutto il mondo, clienti in 40 Paesi e 260 dipendenti. ALA, fornitore dell’industria aerospaziale e aeronautica, negli ultimi anni è diventato il player di riferimento per i servizi di supply chain management di componenti meccanici di precisione e minuterie per altri settori industriali ad alto contenuto tecnologico.

Equita al fianco di Advanced Logistics for Aerospace nell’ammissione all’AIM Italia

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram