Euro Cosmetic avvia bookbuilding per Aim Italia. Gli advisor

Euro Cosmetic, azienda attiva nella formulazione e fabbricazione di prodotti personal care (igiene, benessere e profumazione della persona), ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione, funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle azioni sul mercato Aim Italia.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni, Euro Cosmetic è assistita da Banca Profilo in qualità di nominated advisor e global coordinator, da Deloitte & Touche come società di revisione, Studio Alloisio e Associati in qualità di advisor finanziario e da CDR Communication come consulente in materia di media relation..

Domani, 22 ottobre, partirà il bookbuilding. L’offerta globale, al 100% in aumento di capitale, comprende azioni ordinarie di nuova emissione, per l’importo massimo di 8 milioni di euro, rivolta ad investitori qualificati e non qualificati; per questi ultimi l’importo massimo sarà di 3 milioni, realizzato con modalità tali da consentire di beneficiare dell’esenzione di pubblicazione del prospetto.

La forchetta di prezzo è stata fissata tra un minimo di 6,30 e un massimo di 7,45 euro per azione. La capitalizzazione pre-money della società sarà compresa tra 22 milioni e 26 milioni di euro. Gli azionisti hanno destinato fino al 15% delle azioni ordinarie possedute pre-quotazione al servizio di un meccanismo di price adjustment share qualora non venga raggiunta la soglia di risultato relativa all’ebitda per quest’anno, pari a 4,5 milioni di euro.

Gli azionisti di Euro Cosmetic – guidata dall’amministratore delegato Daniela Maffoni – hanno concesso al global coordinator un’opzione per l’acquisto di azioni ordinarie fino a 1,5 milioni di euro al prezzo di collocamento, corrispondente a circa il 19% dell’offerta globale. Nell’ipotesi di integrale esercizio della greenshoe, il flottante sarà pari al 31,7%.

L’azienda ha archiviato il primo semestre con ricavi operativi pari a circa 14,6 milioni di euro, in crescita del 29,3% rispetto a un anno prima, un ebitda di circa 2,8 milioni di euro, un ebit di circa 2,1 milioni di euro e un utile netto pari a circa 1,4 milioni di euro. La produzione è realizzata interamente in Italia, nello stabilimento di Trenzano (Brescia), dove operano oltre 90 dipendenti.

Euro Cosmetic avvia bookbuilding per Aim Italia. Gli advisor

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram