J-Invest cartolarizza un portafoglio npl di 89 milioni, emessi titoli per 15 milioni

J-Invest ha realizzato un’operazione di cartolarizzazione di un portafoglio npl del valore lordo complessivo di 89 milioni di euro.

Zenith Service, in qualità di master servicer e con il consenso del veicolo emittente, ha subdelegato a J-Invest, in qualità di sub-servicer dell’operazione di cartolarizzazione, le attività di servicing.

Il portafoglio, si legge in un comunicato della società finanziaria, “è composto per la quasi totalità da posizioni unsecured, provenienti soprattutto da procedure di concordato preventivo, con una default vintage media che supera i  dieci anni. Le posizioni sono originate da un totale di 18 debitori, collocati prevalentemente nel Nord e nel Centro Italia”.

L’operazione ha previsto l’emissione di titoli per un valore totale di 15 milioni di euro.

“In un contesto estremamente complesso, J-Invest è in grado di garantire un approccio qualitativo e analitico difficilmente replicabile da altri operatori, capace di produrre rendimenti importanti”, ha affermato Jacopo Di Stefano (nella foto), amministratore delegato di J-Invest.

J-Invest cartolarizza un portafoglio npl di 89 milioni, emessi titoli per 15 milioni

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram