Expert System, aumento capitale per circa 8 mln. Indaco vuole crescere. Gli advisor

Il cda di Expert System ha deliberato di aumentare il capitale sociale, a pagamento e in via scindibile, per un importo complessivo, comprensivo di sovrapprezzo, di massimi  7.931.668,50 euro, mediante emissione di massime 2.937.655 nuove azioni.

L’operazione, si legge in un comunicato del gruppo attivo nel mercato del cognitive computing e text analytics, “è finalizzato a raccogliere le risorse necessarie per realizzare il piano strategico 2020- 2024… attraverso il quale la società punta a diventare la piattaforma di riferimento a livello globale nel mercato dell’intelligenza artificiale (AI), sfruttando il contesto di forte crescita del mercato”.

Integrae Sim agisce in qualità di nominated adviser della società.

Mainfirst Bank agirà in qualità di sole book runner del collocamento riservato.

Clifford Chance ha agito in qualità di consulente legale della società.

Le azioni verranno offerte in opzione ai soci nel rapporto di un titolo di nuova emissione ogni quattordici azioni possedute, al prezzo di 2,70 euro per azione.

I diritti di opzione dovranno essere esercitati, a pena di decadenza, tra il 13 e il 28 luglio. I diritti di opzione saranno negoziabili su Aim Italia dal 13 al 22 luglio.

Inoltre, Indaco Venture Partners Sgr (nella foto, il managing parter Davide Turco), attuale titolare dell’1,8% circa del capitale di Expert System, ha formulato una manifestazione di interesse non vincolante a sottoscrivere integralmente la quota di propria spettanza, nonché a esercitare il diritto di prelazione sulle azioni rimaste eventualmente inoptate per un importo complessivo fino a 5 milioni.
Expert System, aumento capitale per circa 8 mln. Indaco vuole crescere. Gli advisor

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram