Il fondo Equinox con Fineurop rileva la maggioranza di Quid

Equinox ha aver siglato un accordo con QBS – holding che controlla Quid Informatica – per l’ingresso nel capitale di Quid, società specializzata nello sviluppo di software e IT consulting per il mondo finanziario e industriale, con una quota del 55%.

Nel dettaglio, l’operazione è avvenuta attraverso la costituzione di una newco, Sailing Italia, partecipata al 55% da Equinox e al 45% da QBS.

Fineurop Soditic ha assistito Sailing Italia con un team composto da Germano Palumbo (Partner and head of M&A), Pietro Nardella (Associate) per la parte M&A e da Umberto Zanuso (Partner), Francesco Panizza (Director), Michela Agostini per l’acquisition financing con il coordinamento di Marco Morfino (Senior Advisor – TMT Practice, nella foto).

Con sedi a Firenze, Milano, e poli operativi a Padova, Brescia, Udine e Manerbio e circa 330 fra dipendenti e collaboratori, Quid Informatica ha generato nel 2018 un giro d’affari consolidato di circa 34 milioni di euro, con un EBITDA di circa 9 milioni di euro. Con l’ingresso nel capitale, Equinox punta ad accelerare l’implementazione della strategia di sviluppo fondata su QINETIC, una piattaforma progettata dalla società che permette di sostituire i sistemi IT oggi diffusi allineando l’efficienza delle procedure di gestione alle nuove esigenze delle imprese e dei loro clienti.

L’operazione è stata realizzata con il supporto finanziario di Banco BPM, Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa) e Unicredit. Le attività di due diligence sono state effettuate da EY per gli aspetti di business e tecnologici, contabili e fiscali.

Il fondo Equinox con Fineurop rileva la maggioranza di Quid

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram