Fondo Italiano, nuovo add on per Fonderie di Montorso

Fonderie di Montorso, controllata dal Fondo Italiano d’Investimento tramite il Fondo Italiano Consolidamento e Crescita (FICC), prosegue il proprio percorso di crescita con l’acquisizione del ramo d’azienda Evotech Hydraulics, già parte di Evotech, con sede a Castelletto Bolognese e specializzata nelle lavorazioni meccaniche di componenti per oleodinamica, per le macchine agricole e le macchine movimento terra.

Lo scorso aprile l’azienda aveva acquisito il 100% delle Fonderie Scaranello (leggi la notizia su Financecommunity), ampliando l’offerta e i servizi con le tenute idrauliche di precisione e la tecnologia della fusione in conchiglia per componenti di limitate dimensioni.

Ora questa nuova acquisizione che consente Fonderie di Montorso di fornire fusioni lavorate, ampliando la gamma di servizi offerti e creando sinergie ed efficienze tra fonderia e lavorazione meccanica.

A seguito dell’acquisizione il Ramo (macchinari e personale dedicato) sarà trasferito nel compound dello stabilimento Fondmatic di Crevalcore, fonderia del gruppo Montorso specializzata in fusioni per oleodinamica. Proprio per la forte specializzazione nell’ambito di fusione e lavorazione di componenti per oleodinamica, la nuova realtà verrà rinominata Fondmatic Hydraulic Machining.

Fondo Italiano, nuovo add on per Fonderie di Montorso

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram