Il fondo Riverside compra La Galvanina. Gli advisor in campo

Ernst & Young ha assistito come advisor finanziario The Riverside Company, fondo di private equity, nell’acquisizione di La Galvanina, società italiana di proprietà della famiglia Mini che produce acque minerali di fascia premium e bevande analcoliche biologiche a marchio proprio e private labelI venditori sono stati affiancati da PricewaterhouseCoopers Advisory.

Basata a Rimini, Galvanina raggiunge, con i suoi prodotti “made in Italy”, una clientela in più di 35 Paesi, i cui mercati principali nel 2018 sono stati gli Stati Uniti, l’Italia e il Canada. L’acquisizione di Galvanina da parte di Riverside dimostra l’interesse del fondo nel settore dei beni di consumo.

L’acquisizione è avvenuta mediante una società veicolo nella quale hanno reinvestito i membri della Famiglia Mini, nelle persone di Rino Mini e Andrea Pianini Mazzucchetti.

Ernst & Young Advisory ha agito per Riverside quale advisor finanziario con un team composto dal manager Michele Castiglioni per gli aspetti di debt advisory, dal partner Andrea Scialpi e dall’associate partner Francesco Serricchio per la financial due diligence, e dal partner Quirino Walter Imbimbo con il senior manager Giovanni Pistillo per la tax due diligence.

La Galvanina è stata assistita dallo Studio Pironi nella persona di Miranda Pironi per gli aspetti di consulenza aziendale e negoziazione, e da PricewaterhouseCoopers Advisory come financial advisor, con un team composto dal partner Marco Tanzi Marlotti, dal senior advisor Piero Manaresi, dal  director Alberto Funaioli, dal manager Giovanni Oleggini e senior associate Mattia Colombo.

Per conoscere gli advisor legali, leggi la notizia su Legalcommunity cliccando qui

Il fondo Riverside compra La Galvanina. Gli advisor in campo

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram