Illimity debutta come nomad nell’Ipo di MeglioQuesto

Illimity Bank ha agito in qualità di Nomad, Global Coordinator e Sole Bookrunner nell’ambito del processo di quotazione sull’Italian Alternative Market (“AIM Italia”) di MeglioQuesto, azienda specializzata
nel settore della customer experience multicanale.

Per illimity si tratta della prima operazione di Ipo nel ruolo di Nomad, figura che riveste un ruolo
centrale nel percorso di quotazione su AIM Italia, affiancando le aziende che intendono aprirsi a
nuove opportunità di accesso al mercato dei capitali per consolidare la propria posizione e
accelerare i propri piani di sviluppo.

La banca, nata con l’obiettivo di riconoscere e valorizzare il potenziale delle PMI, con la Unit di
Capital Markets, ha ampliato dallo scorso marzo la propria offerta al servizio delle imprese.
L’accesso efficiente ed efficace ai mercati dei capitali è garantito attraverso la strutturazione di
diverse soluzioni “tailor-made” orientate allo sviluppo e alla crescita – organica e non – delle imprese
e all’ottimizzazione della loro struttura finanziaria.

La unit di Capital Markets è attualmente al lavoro su altri mandati.
Illimity ha collocato 17,25 milioni di euro (incluso l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe) a un prezzo di collocamento di 1,40 euro per azione (estremo massimo della forchetta di prezzo definita in sede di costruzione del book). L’operazione, svoltasi interamente in aumento di capitale, ha fatto registrare grande interesse da parte degli investitori italiani ed esteri con un book di circa 5 volte superiore all’offerta e oltre 100 investitori coinvolti.

Francesco Mele, Chief Financial Officer and Head of Central Functions di illimity, ha dichiarato:
«Siamo felici di aver inaugurato l’attività di Capital Markets accompagnando in Borsa un’impresa dal
business tecnologico e con elevato potenziale come MeglioQuesto. La Unit è già al lavoro su altri
mandati, a conferma dell’importanza dei mercati dei capitali, ambito in cui operiamo forti di diversi
fattori distintivi: un’elevata specializzazione e un’ottima conoscenza del mercato e dei settori
industriali. Possiamo inoltre fare leva sulle sinergie con la divisione Growth Credit di illimity,
pienamente coinvolta in questa attività, che al suo interno possiede competenze uniche nell’ambito
dell’analisi finanziaria e industriale. Forti di questo approccio, continueremo a lavorare per fornire
supporto e consulenza a tutto tondo ai nostri clienti».

Illimity debutta come nomad nell’Ipo di MeglioQuesto

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram