giovedì 29 ott 2020
HomeCorporate Finance/M&AAmbienta acquisisce Mobert e lancia nuova realtà nel packaging sostenibile

Ambienta acquisisce Mobert e lancia nuova realtà nel packaging sostenibile

Ambienta acquisisce Mobert e lancia nuova realtà nel packaging sostenibile

Ambienta, con il partner Francesco Lodrini (nella foto) da vita a una nuova realtà nel settore dei macchinari per il packaging sostenibile con l’acquisizione di Mobert, che unendosi alla società già in portafoglio Amutec darà origine a In.Pack Machinery.

Ambienta ha investito in Amutec, operatore nel settore dei macchinari per la produzione di sacchi bio-compostabili e riciclati, nell’agosto 2019 e giugno di quest’anno Amutec ha acquisito le attività operative di Scae Europe (leggi la notizia su Financecommunity), conseguendo un ampliamento dei mercati serviti e della propria presenza geografica.

Mobert, fondata nel 1959 a Castellanza (Varese), è un operatore storico nel settore dei macchinari per la produzione di sacchi, con una gamma di prodotti che completa ed amplia quella di Amutec nei settori dell’immondizia, ortofrutta e industriale. La sua offerta abbraccia inoltre il settore in forte crescita degli imballaggi alimentari e pet food. L’azienda condivide con Amutec la progettazione e la produzione di macchinari pensati per processare polimeri riciclati e bio-compostabili, che rappresentano oltre l’80% dei prodotti venduti nel 2019, a cui si aggiungono soluzioni innovative negli imballaggi flessibili, che consentono una riduzione fino al 70% sull’utilizzo della plastica rispetto ai tradizionali imballaggi rigidi.

L’unione fra Amutec, Mobert e SCAE dà origine a un gruppo con un’offerta unica sul mercato in termini di ampiezza della gamma prodotti, storia e presenza geografica, un posizionamento in diverse aree e segmenti di mercato e l’ambizione di diventare il fornitore di riferimento per i clienti più esigenti a livello globale. Il gruppo potrà inoltre contare sul coinvolgimento dei soci di Mobert Roberto Trezzi, Simona Trezzi e Maurizio Toniato, sia in qualità di azionisti sia come manager.

Nell’operazione Ambienta è stata affiancata dagli advisor goetzpartners (business due diligence), New Deal Advisors (financial due diligence), Studio Ludovici e Studio Onorati Brambilla (aspetti fiscali), EY (financing) e NCTM (aspetti legali).

New Deal Advisors ha assistito Ambienta con un team composto dal partner Guido Pelissero e dal senior manager Lorenzo Lavini.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.