laria Pisani nuova head of institutional sales per i Lyxor ETF

Il team italiano di Societe Generale dedicato ai Lyxor ETF si rafforza con la nomina di Ilaria Pisani (nella foto) quale head of institutional sales effettiva dal primo gennaio 2018.  Nel suo nuovo ruolo la professionista continuerà a riportare a Marcello Chelli, Referente per i Lyxor ETF in Italia.

Contestualmente il gruppo ha annunciato anche la nomina, anch’essa effettiva da gennaio 2018, a senior institutional sales per i Lyxor ETF di Giorgio Fernicola, che riporta a Pisani; di Stefano Bassi quale responsabile marketing in Italia e di Chiara Maini come Responsabile Client Relationship Management in Italia, i quali riporteranno a Marcello Chelli.

Pisani, in Societe Generale dal 2014, vanta un’ampia conoscenza del mondo degli investitori istituzionali italiani, maturata anche grazie alle precedenti esperienze in Kepler Cheuvreux e Credit Agricole Chevreux, con ruoli che hanno spaziato dalla vendita ed execution di ETF all’attività di Sales Trader su azioni ed ETF.

Fernicola, con oltre 13 anni di esperienza nell’ambito sia dei capital markets, sia dell’asset management, ha operato inizialmente presso Merrill Lynch in qualità di analista nel team di Private Banking, in seguito presso SEB Asset Management come Senior Client Relationship Manager, e infine presso Societe Generale come Sales dedicato alla commercializzazione dei prodotti a marchio Lyxor in Italia.

“Il focus sull’Italia è la naturale conseguenza di una raccolta netta da parte dei Lyxor ETF, nel nostro Paese nel 2017, di oltre 2 miliardi di euro e di un patrimonio che ha ora oltrepassato i 12 miliardi di euro, confermandoci come secondo player dell’industria”, ha commentato Marcello Chelli, che conclude: “Rafforzare il team con professionisti senior ci consentirà di rispondere al meglio alle esigenze degli investitori istituzionali, anche nel rinnovato contesto regolamentare della MiFID II”.

 

laria Pisani nuova head of institutional sales per i Lyxor ETF

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram