Mediobanca al fianco di International Game Technology nell’operazione di Term Loan facility da un miliardo

International Game Technology Plc (Igt) ha annunciato di aver stipulato un accordo di modifica ed estensione della sua linea di prestito a termine.

Mediobanca ha agito come Agent e, in parallelo a Bofa, in qualità di Global Coordinator ed Esg Coordinator. Il finanziamento è il primo Sustainable Loan nel settore gaming a livello mondiale. Nello specifico hanno lavorato all’operazione: Gian Matteo Bruni (nella foto), Gabriele Glavich, Francesco Chiaraluce e Lucio Ercolani.

L’accordo aumenta l’importo delle agevolazioni di prestito a termine aggregato da 860 milioni a un miliardo di euro. Proroga inoltre la data di scadenza delle agevolazioni di prestito a termine al 25 gennaio 2027.

“Siamo lieti di annunciare un rifinanziamento riuscito del nostro accordo di prestito a termine”, ha dichiarato Max Chiara, Chief Financial Officer di Igt. “Questa operazione è una nuova fase di un piano per migliorare il nostro profilo creditizio, generare liquidità aggiuntiva ed estendere le scadenze del debito. Estenderà la scadenza media ponderata dei nostri strumenti di debito a circa cinque anni. Sulla base dei saldi correnti e dei tassi di interesse del debito della società, prevediamo che questa transazione e le transazioni sul debito chiuse all’inizio di quest’anno, si tradurranno in circa 65 milioni di dollari in minori spese di interesse annualizzate in futuro. Abbiamo inoltre rivisto i margini ambientali, sociali e di governance (Esg), evidenziando l’impegno di Igt per la sostenibilità”.

Igt è attiva settore dei giochi su tutti i canali e segmenti regolamentati, dalle macchine da gioco e lotterie alle scommesse sportive e al digitale.

Mediobanca al fianco di International Game Technology nell’operazione di Term Loan facility da un miliardo

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram