Nasce AurorA Science, fondo per le startup biotech

AurorA-TT assieme a Rottapharm Biotech e Italfarmaco lanciano AurorA Science, veicolo di investimento focalizzato su startup biotech con potenziale terapeutico.

AurorA Science intende sostenere lo sviluppo di prodotti e la ricerca di un portfolio di startup indipendenti che sarà selezionato dal network dei suoi partner, che comprende istituzioni accademiche e non, fondi di venture capital, imprenditori nel settore delle biotecnologie e investitori privati. Gli investimenti promossi saranno compresi tra 1 e 5 milioni di euro per supportare le attività pre-cliniche e i primi sviluppi clinici.

La società, nel dettaglio, sarà gestita da AurorA-TT, società di trasferimento tecnologico nel settore delle biotecnologie con sede a Milano che individua scoperte scientifiche promettenti e aziende provenienti dall’accademia, centri di ricerca e network imprenditoriale per accompagnarle nello sviluppo e nell’industrializzazione di nuovi prodotti terapeutici. Guido Guidi, MD è Presidente, Edoardo Negroni, MBA e Gabriele Campi, PhD, sono i due managing partners e Paolo Rizzardi, MD e Pierluigi Paracchi i Venture Partners. La società ha un track record che include il lancio di due startup nella terapia genica (con una raccolta fondi combinata di oltre 50 milioni), cessioni “exit” a partner industriali (più di 400 milioni generati) e lo sviluppo clinico e lancio sul mercato di oltre 15 prodotti farmaceutici (tra cui alcuni blockbuster).

Lucio Rovati, presidente di Rottapharm Biotech, ha commentato: “Il nostro obiettivo è offrire più di un semplice finanziamento. Puntiamo infatti a supportare le giovani aziende nello sviluppo e
nell’accelerazione del loro business, offrendo loro la nostra forte esperienza in drug discovery e in sviluppo pre-clinico con un ampio raggio di attività fino alla progettazione di studi clinici”.

Nasce AurorA Science, fondo per le startup biotech

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram