PM&PARTNERS RILEVA IL 45% DI OMT

Il fondo Pm&Partners, private equity italiano fondato da Francesco Panfilo (nella foto), Andrea Mugnai e Massimo Grasselli, si appresta a entrare con una quota vicina al 45% in Omt, che nel 2013 ha raggiunto un fatturato di 32 milioni di euro con un margine operativo lordo di oltre 8 milioni.
Si tratta della quarta operazione in circa due anni per Pm&Partners, dopo l'acquisizione di Plastiape, Monviso e La Patria.

Omt (Officine Meccaniche Torino) è uno dei gioielli italiani della tecnologia per i motori delle navi mercantili. Tra i suoi clienti c'è l'americana General Electric, oltre a Hyundai, Hitachi e Man. Il gruppo Omt, fondato e di proprietà della famiglia Musso, ha deciso di aprire il capitale ai fondi di private equity per sostenere l'espansione internazionale, in particolare sui mercati asiatici e negli Stati Uniti.

PM&PARTNERS RILEVA IL 45% DI OMT

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram