Pool di investitori per il round serie A da 28 milioni di Enthera

Sofinnova Partners e AbbVie Ventures, corporate venture capital di AbbVie, multinazionale americana attiva nel settore biofarmaceutico e quotata sul NYSE, guidano un round serie A d’investimento da 28 milioni a favore di Enthera, startup biotech italiana nata nel 2016 dedicata allo sviluppo di nuovi approcci terapeutici per il diabete di tipo 1 e le malattie gastrointestinali.

Al round hanno partecipato anche l’acceleratore BiovelociTA, co-fondato nel 2015 da Sofinnova Partners e da Silvano Spinelli e Gabriella Camboni, JDRF T1 Fund, fondo di venture capital della fondazione Juvenile Diabetes Research Foundation, Indaco Venture e due gruppi di investitori privati riuniti in club deal da Banor sim e da Banca Profilo attraverso Arepo Fiduciaria.

L’operazione rappresenta la più grande raccolta fondi di serie A, destinati al biotech e supportata da un venture capital, realizzata in Italia, oltre che il primo investimento in una biotech italiana da parte di AbbVie Ventures.

I capitali raccolti saranno impiegati per il proof-of-concept attraverso uno studio first-in-human di Ent001, il candidato principale di Enthera nella cura del diabete di tipo 1 e delle malattie infiammatorie intestinali.

Pool di investitori per il round serie A da 28 milioni di Enthera

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram