Popolare di Sondrio lancia un covered bond da 500 milioni

Dopo due anni di assenza, Banca Popolare di Sondrio torna sul mercato dei covered bond con una emissione da 500 milioni di euro con scadenza 7 anni.

Il titolo è stato prezzato 52 punti base oltre il tasso midswap, al di sotto delle indicazioni di avvio fissate a 60 punti base, 2 centesimi sotto lo spread del BTp a 7 anni. La cedola dello 0,75 per cento a tasso fisso è garantita da mutui residenziali.

Le banche incaricate di gestire l’operazione sono Bnp Paribas, Hsbc, Natixis, Nomura, Sg Cib e UniCredit. 

Il gruppo ha raccolto richieste per1,5 miliardi da 80 investitori provenienti per la maggior parte dall’Italia (51%) ma anche da Germania (25%), dalla Gran Bretagna e dalla Svizzera (5% ciascuno). Per quanto riguarda la tipologia di investitori, quelli di natura bancaria hanno rappresentato il 34% dei sottoscrittori, i fondi di investimento il 28%, le assicurazioni il 9% mentre le banche centrali e dalla Bce che hanno sottoscritto il 24%.

Popolare di Sondrio lancia un covered bond da 500 milioni

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram