domenica 17 gen 2021
HomeCorporate Finance/M&ASociete Generale con Edison nell’acquisizione di E2i Energie Speciali e nella vendita di Idg

Societe Generale con Edison nell’acquisizione di E2i Energie Speciali e nella vendita di Idg

Societe Generale con Edison nell’acquisizione di E2i Energie Speciali e nella vendita di Idg

Edison ha acquisito il il 70% della società attiva nel settore eolico E2i Energie Speciali da F2i Fondi Italiani per le Infrastrutture, arrivando al 100% del capitale.

Edison, inoltre, ha ceduto a 2i Rete Gas – società partecipata dai fondi di investimento gestiti da F2i, Ardian e APG . il 100% di Infrastrutture Distribuzione Gas (Idg), che gestisce le reti e gli impianti per la distribuzione del gas in 58 comuni di Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia e Veneto, è presente in 17 ambiti territoriali minimi (Atem) e annovera 152mila clienti. Il closing di questo secondo accordo è previsto entro il primo quadrimestre di quest’anno.

Per Edison ha agito un team formato dall’head of m&a, Carmine Farina con gli m&a project manager Alessandra Calcaterra e Sergio Sammartano.

Societe Generale ha svolto il ruolo di advisor finanziario di Edison, sia nell’acquisizione del 70% di E2i Energie Speciali, sia nella vendita del 100% di Idg, operando con un team formato da Mirko Papa (managing director; head of M&A Italy – nella foto), Michele Losio (director), Andrea Ciacco (associate) e Letizia Antinucci (analyst).

F2i SGR, invece, è stata assistita da BNP Paribas con un team composto dai managing director Gabriele Di Natale (Head of Advisory) e Massimiliano Armellini e dal vice president Daniele Persiani.

Al closing dell’operazione, prevista nel primo trimestre di quest’anno, il parco di produzione rinnovabile controllato e consolidato da Edison avrà una capacità installata complessiva di oltre 1 gigawatt.

E2i Energie Speciali ha un portafoglio impianti composto da 38 campi eolici, per una capacità installata di 706 megawatt, cui si aggiungono quattro progetti per 74 megawatt e tre impianti fotovoltaici di piccola taglia. La società opera in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia e produce circa 1 terawatt/ora di energia elettrica l’anno, pari al consumo medio annuo di 370.000 famiglie.

I due accordi sottoscritti con F2i e 2i Rete Gas si tradurranno in un aumento dell’indebitamento finanziario netto di Edison nell’ordine di 150 milioni di euro.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.