Societe Generale con Edison nell’acquisizione di E2i Energie Speciali e nella vendita di Idg

Edison ha acquisito il il 70% della società attiva nel settore eolico E2i Energie Speciali da F2i Fondi Italiani per le Infrastrutture, arrivando al 100% del capitale.

Edison, inoltre, ha ceduto a 2i Rete Gas – società partecipata dai fondi di investimento gestiti da F2i, Ardian e APG . il 100% di Infrastrutture Distribuzione Gas (Idg), che gestisce le reti e gli impianti per la distribuzione del gas in 58 comuni di Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia e Veneto, è presente in 17 ambiti territoriali minimi (Atem) e annovera 152mila clienti. Il closing di questo secondo accordo è previsto entro il primo quadrimestre di quest’anno.

Per Edison ha agito un team formato dall’head of m&a, Carmine Farina con gli m&a project manager Alessandra Calcaterra e Sergio Sammartano.

Societe Generale ha svolto il ruolo di advisor finanziario di Edison, sia nell’acquisizione del 70% di E2i Energie Speciali, sia nella vendita del 100% di Idg, operando con un team formato da Mirko Papa (managing director; head of M&A Italy – nella foto), Michele Losio (director), Andrea Ciacco (associate) e Letizia Antinucci (analyst).

F2i SGR, invece, è stata assistita da BNP Paribas con un team composto dai managing director Gabriele Di Natale (Head of Advisory) e Massimiliano Armellini e dal vice president Daniele Persiani.

Al closing dell’operazione, prevista nel primo trimestre di quest’anno, il parco di produzione rinnovabile controllato e consolidato da Edison avrà una capacità installata complessiva di oltre 1 gigawatt.

E2i Energie Speciali ha un portafoglio impianti composto da 38 campi eolici, per una capacità installata di 706 megawatt, cui si aggiungono quattro progetti per 74 megawatt e tre impianti fotovoltaici di piccola taglia. La società opera in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia e produce circa 1 terawatt/ora di energia elettrica l’anno, pari al consumo medio annuo di 370.000 famiglie.

I due accordi sottoscritti con F2i e 2i Rete Gas si tradurranno in un aumento dell’indebitamento finanziario netto di Edison nell’ordine di 150 milioni di euro.

Societe Generale con Edison nell’acquisizione di E2i Energie Speciali e nella vendita di Idg

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram