Stefanel, in arrivo due offerte per la società

Una cordata con fondi di private equity e una newco di investitori privati sono i soggetti che hanno depositato le due offerte vincolanti per gli asset di Stefanel in amministrazione straordinaria (leggi la notizia su Financecommunity).

La prima proposta, secondo quanto riportato da Radiocor, è arrivata da una holding di diritto inglese che raccoglierebbe quattro partner tra cui il fondo francese Argenthal Capital mentre la seconda offerta sarebbe stata formulata da investitori italiani. Non è chiaro quale delle due riguardi entrambe le business unit oggetto della procedura e quale riguardi invece solo la business unit Stefanel Spa.

Quest’ultima comprende il marchio Stefanel, una rete di 30 negozi e partecipazioni estere in Romania, Polonia e Portogallo e ha generato nel 2019 ricavi per 33 milioni. Una cifra simile era stata registrata lo scorso anno dalla business unit Interfashion anche’essa oggetto della vendita.

La procedura curata dal commissario straordinario Raffaele Cappiello dovrà ora passare per la valutazione delle offerte in vista di una assegnazione da parte del Mise che, vista la situazione di stress di liquidita’ dell’azienda, si intende chiudere entro il mese di ottobre. Già la prossima settimana potrebbe concludersi l’esame delle proposte da sottoporre al ministero dello Sviluppo.

I rappresentanti dei quasi 220 lavoratori del gruppo (circa 150 nei negozi e il resto nelle due sedi di Ponte di Piave e di Milano) hanno chiesto con urgenza un incontro proprio al Mise che chiarisca le prospettive dell’azienda e le intenzioni dei potenziali acquirenti.

Stefanel, in arrivo due offerte per la società

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram