mercoledì 11 dic 2019
HomePrivate DebtZenit Sgr con il fondo Minibond investe 12,5 milioni

Zenit Sgr con il fondo Minibond investe 12,5 milioni

Zenit Sgr con il fondo Minibond investe 12,5 milioni

Zenit Sgr, attraverso il Fondo Progetto MiniBond Italia guidato dal responsabile Giovanni Scrofani (nella foto), ha sottoscritto, per un importo pari a 12,5 milioni di euro, i prestiti obbligazionari emessi da Renco Group, GIDA e Centrale del Latte d’Italia. I prestiti obbligazionari finanzieranno gli investimenti a supporto dei piani di sviluppo delle società.

Nel caso di Renco Group, primario gruppo italiano attivo a livello internazionale come general contractor nell’impiantistica industriale (con focus sui settori Oil & Gas e Energy), l’emissione obbligazionaria è di 35 milioni di euro, rendimento fisso 4,75% e scadenza il 23/11/2023. Quotata sul sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana ExtraMot Pro, l’emissione sarà utilizzata per finanziare gli investimenti a supporto del piano di sviluppo del gruppo, con particolare attenzione al progetto di espansione in Armenia. Il Fondo Progetto MiniBond Italia, ha sottoscritto 4 milioni di euro dell’emissione, mentre 1 milione di euro è stato sottoscritto dagli altri fondi “PIR compliant” della sgr.

Gida (Gestione Impianti Depurazione Acque), primaria società per azioni a capitale misto pubblico e privato che opera nella gestione degli impianti di depurazione delle acque dei comuni della provincia di Prato, ha emesso un minibond da 5 milioni, rendimento fisso 4,70% e scadenza il 27/11/2023 sarà utilizzata per finanziare il potenziamento/efficientamento degli impianti di proprietà sia da un punto di vista strutturale/produttivo che sul piano dell’impatto ambientale. Il fondo MiniBond ha sottoscritto 4 milioni di euro dell’emissione, mentre 1 milione di euro è stato sottoscritto dagli altri fondi “PIR compliant” della SGR.

Infine l’emissione di Centrale del Latte d’Italia, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana dal 2001, ha emesso minibond per 15 milioni di euro, con rendimento tasso variabile Euribor + spread pari al 3,25% e scadenza il 01/12/2024 sarà utilizzata per effettuare investimenti di ammodernamento ed efficientamento dello stabilimento di Torino. Il fondo MiniBond ha sottoscritto una tranche di 2,5 milioni di euro.

A oggi, il fondo di Zenit sgr ha investito 45,5 milioni di euro in 16 differenti emissioni, a fronte di un Fund Raising complessivo di 80,25 milioni.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.