venerdì 22 giu 2018
HomeCambi di PoltronaL’investment di Ubi Banca pronto a rafforzarsi sul fronte consumer e m&a

L’investment di Ubi Banca pronto a rafforzarsi sul fronte consumer e m&a

L’investment di Ubi Banca pronto a rafforzarsi sul fronte consumer e m&a

Quello che si sta per chiudere è stato un anno di grandi investimenti per l’investment banking di Ubi Banca. E il 2018, secondo quanto risulta a financecommunity.it, potrebbe confermare questa tendenza con ulteriori innesti.

In particolare, in questi giorni di fine anno sono numerosi rumor, confermati a questo giornale, secondo cui il team guidato da Vincenzo De Falco potrebbe vedere l’arrivo di due banker di alto profilo a capo delle aree consumer e m&a.

Si tratterebbe in particolare di Filippo Chieli (nella foto a sx) nel ruolo di head of consumer a partire da gennaio e, da febbraio, Francesco Bertocchini (nella foto a dx) nel ruolo di head of m&a.

Chieli proviene da Mediobanca, dov’è entrato nel 2006, dopo esperienze in Rothschild e Lazard, e dove ricopre l’incarico di co-head of consumer and luxury. Bertocchini invece proviene da Rothschild, dov’è entrato nel maggio 2007 e dove ricopriva il ruolo di director.

I due professionisti confermeranno l’impegno alla crescita e allo sviluppo di quest’area dove Ubi punta a posizionarsi tra i big del comparto sia nell’m&a che nel debito. Del resto, negli ultimi mesi, come anticipato dal nostro giornale, sono entrati diversi senior manager a ricoprire ruoli chiave della divisione. Fra questi ci sono Massimo Cecchi nel real estate, Daniele Moscato quale head of financial sponsor group coverage, Andrea Falbo nel fig (leggi qui la notizia) e Diego Napolitano nel leveraged finance (leggi qui la notizia).

Fra le ultime operazioni seguite dal gruppo ci sono l’emissione da 300 milioni di euro di Inter Media and Communication, controllata da Fc Internazionale Milano, che gestisce i settori media, broadcast e sponsorizzazioni del club nerazzurro (leggi qui la notizia) e l’acquisizione da parte di api di Total Erg, dove Ubi ha assistito api come financial advisor assieme a Banco Bpm nella definizione della capital structure del gruppo e nella strutturazione del finanziamento (leggi qui la notizia).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.