Via libera dall’Ue all’unione tra Pioneer e Santander Am

Dalla Commissione europea arriva il via libera all’integrazione tra Pioneer, gruppo UniCredit, e Santander Asset Management perché non solleva problemi di concorrenza viste le limitate sovrapposizioni tra le due società e la presenza di una serie di competitor forti.

L’operazione, esaminata secondo la procedura ordinaria, dovrebbe teoricamente essere chiusa entro il 2016, porterà un beneficio di 25 punti base al Cet1 di UniCredit.

Tuttavia resta ancora qualche passo da copiere, soprattutto perché l’unione, avviata lo scorso novembre, è stata stoppata in attesa della nomina del nuovo Ceo di UniCredit. Inoltre, mancano all’appello l’ok, tra gli altri, della Bce e delle banche centrali di Italia e Spagna.

Via libera dall’Ue all’unione tra Pioneer e Santander Am

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram