UnipolSai colloca bond Tier1 da 500 milioni, domanda tre volte superiore. Le banche

UnipolSai Assicurazioni ha collocato a investitori istituzionali italiani ed esteri un bond Restricted Tier 1, non convertibile, per un importo nominale pari a 500 milioni di euro.

Joint lead manager dell’operazione sono Bnp Paribas, Intesa Sanpaolo, J.P. Morgan, Mediobanca e UniCredit Bank.

L’emissione, si legge in un comunicato della compagnia guidata da Carlo Cimbri (nella foto), ha raccolto ordini superiori a 1,5 miliardi, con una copertura del book di oltre tre volte. Lo strumento RT1 è stato collocato per oltre l’80% a investitori  istituzionali esteri.

Il bond è emesso alla pari e corrisponde a una cedola fissa annuale del 6,375%. La prima reset date è fissata dopo dieci anni, il 27 ottobre 2030. Successivamente a questa data, la cedola sarà fissata ogni cinque anni e sarà pari al tasso mid swap a cinque anni rilevato ad ogni reset date, più un margine del 6,744%.

I titoli saranno quotati sul mercato regolamentato del Luxembourg Stock Exchange.

UnipolSai colloca bond Tier1 da 500 milioni, domanda tre volte superiore. Le banche

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram