UniCredit colloca un bond senior preferred da 2 miliardi di dollari

UniCredit SpA ha emesso titoli Senior Preferred callable con scadenza a 6 anni richiamabili dopo 5 anni per 1 miliardo di dollari e Senior Preferred callable con scadenza a 10 anni richiamabili dopo 11 anni per 1 miliardo, per un importo complessivo 2 miliardi destinati ad investitori istituzionali.

I titoli sono computabili ai fini TLAC/MREL e contribuiscono a garantire liquidità alla curva di credito in USD.

Il processo di book building che ha visto la partecipazione di circa 200 investitori istituzionali distribuiti in tutto il mondo di cui quasi il 70% dal Nord America, con ordini totali superiori a USD 8 miliardi grazie a una forte domanda, ha consensito di migliorare la guidance iniziale di 25 punti base.

BofA Securities, Citi, Goldman Sachs International, J.P. Morgan, Morgan Stanley, TD Securities e UniCredit hanno curato il collocamento ricoprendo il ruolo di Joint Bookrunner.

UniCredit colloca un bond senior preferred da 2 miliardi di dollari

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram